Piceni nel Mondo | Persone e storie diverse che hanno un’unica origine: il Piceno

L’ambasciatore piceno

Montegallo - Ascoli Piceno
Condividi:

-Nome       STEFANO

-Cognome   TALIANI  DE MARCHIO

-Età    59

-Città di provenienza SONO ORIGINARIO DI MONTEGALLO MA POI HO VISSUTO A ROMA

-Città di residenza attuale VILNIUS, LITUANIA

-Professione DIPLOMATICO
-Quali sono le motivazioni che ti hanno spinto ad andare via dall’Italia e, più in particolare, dal Piceno?
IL LAVORO, LA CURIOSITA’ DI CONOSCERE E SCOPRIRE IL MONDO, LA PASSIONE PER LA POLITICA ESTERA E LA VOGLIA DI TUTELARE E PROMUOVERE IL NOSTRO BEL  PAESE NEL MONDO, COSA CHE HO FATTO IN MALESIA IN CINA, OLANDA, FRANCIA ED IN TANTI ALTRI PAESI QUALI LA LITUANIA, IL PAESE IN CUI ATTUALMENTE RISIEDO.
-Perché hai scelto proprio la città in cui vivi come mèta?
LA LITUANIA E VILNIUS NON  SONO IL FRUTTO DI UNA MIA SCELTA PRECISA. SONO STATO NOMINATO DAL PRESIDENTE DELLLA REPUBBLICA SU PROPOSTA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. SI VA DOVE LA NAZIONE CHIEDE IL TUO CONTRIBUTO.

ambasciata italiana a Vilnius
-Cosa hai trovato lì che la tua terra di origine non ti ha offerto?
NULLA DI PARTICOLARE, SIAMO IN EUROPA E NON VI SONO SOSTANZIALI DIFFERENZE. I LITUANI SONO MOLTO EDUCATI HANNO UN FORTE  SENSO CIVICO ED UN GRANDE RISPETTO PER LA NATURA. E’ UN POPOLO CHE HA MOLTA CURIOSITA’ ED INTERESSE NEI CONFRONTI DEL NOSTRO PAESE.
-Quali soddisfazioni hai ricevuto o stai ricevendo dal punto di vista umano e professionale?
IL VEDERE CRESCERE IN MODO ESPONENZIALE I COMMERCI BILATERALI, LE RELAZIONI CULTURALI E L’AMICIZIA FRA I DUE PAESI. IL VEDERE IMPRESE ITALIANE OPERARE STABILMENTE IN LITUANIA ED ASSISTERE AL MEGLIO LA COMUNITA’ ITALIANA QUI RESIDENTE, CIRCA QUATTROCENTO PERSONE.
-Cosa invece ti manca della tua città?
IL MARE, LE COLLINE, LE MONTAGNE E FORCHE CANAPINE DOVE HO IMPARATO A SCIARE. ANCHE  IL SALINELLO E LE SUE ACQUE FRESCHE,  ROVETINO DOVE FACEVAMO MOTO CROSS E SAN BENEDETTO DOVE, ALL’ALBA E CON GLI AMICI, ANDAVO A PESCARE TELLINE E CANNELLI  E FACEVO I TUFFI DI TESTA DALLE PIATTAFORME.
-Quali sono gli aspetti della tua città di origine che, se potessi, porteresti con te all’estero?
IL RITROVO IN PIAZZA DEL POPOLO AL TRAMONTO PER SOCIALIZZARE AL CAFFE’ MELETTI, USUFRUIRE DELLE BELLEZZE ARTISTICHE DI CUI E’ RICCA LA CITTA’ , PASSEGGIARE PER I VICOLI.  VORREI PORTARE A VILNIUS  IL CRIVELLI E GLI SBANDIERATORI DELLA QUINTANA, MA E’ UNA IMPRESA TROPPO CARA.
-Cosa hai portato con te idealmente dal Piceno, che hai cercato di trasmettere al tuo nuovo percorso di vita?
UNA STAMPA ANTICA DI ASCOLI CHE FA BELLA MOSTRA DI SE’ ALL’INGRESSO DELLA RESIDENZA DELL’AMBASCIATA D’ITALIA. LA CUCINA TRADIZIONALE ASCOLANA. IN AMBASCIATA SI PREPARANO OLIVE FRITTE, VINCISGRASSI E PASTE DI CAMPOFILONE, OGNI TANTO ANCHE LONZA E CIAIUSCOLO DI SPINETOLI. IN AMBASCIATA SI OFFRONO SEMPRE  I VINI DEL TERRITORIO, PRODOTTI DA MIEI AMICI.

fiume-tronto
-Dall’alto della tua esperienza, cosa manca al nostro territorio per essere più attrattivo?
NULLA IN PARTICOLARE, SE NON UNA PIU’ ACCENTUATA CURA DELL’ECOSISTEMA. LA VALLE DEL TRONTO ERA BELLISSIMA QUANDO ERO RAGAZZO, ERA VERDE E FACEVAMO IL BAGNO AL FIUME. OGGI LA VALLE E’ STATA CEMENTIFICATA IN MODO IRRAZIONALE, TROPPI CENTRI COMMERCIALI OLTRE TUTTO ENORMI, ANONIMI E  BRUTTI.
-Tornerai?
SEMPRE, LAVORO PERMETTENDO. TORNARE NEL PICENO E’ SEMPRE UN PIACERE.
-Ti piacerebbe tornare e magari arricchire il Piceno con il bagaglio che hai acquisito all’estero?
SI’, UNA VOLTA IN PENSIONE, MI PIACEREPPE PASSARE QUALCHE PERIODO A SPINETOLI PURCHE’ VENGA PRESERVATA QUEL POCO DI NATURA CHE RESTA. MI PIACEREBBE PARTECIPARE ALLA COSA PUBBLICA ASCOLANA, DARE UN CONTRIBUTO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE  DEL TERRITORIO,  MA NON SONO UN POLITICO. VORREI RIVEDERE POI MONTE GALLO E LA MIA MONTAGNA, IL VETTORE  DA DOVE PROVIENE LA MIA FAMIGLIA.

Resta in contatto con noi iscrivendoti alla newsletter di Piceni nel mondo

Resta in contatto con noi

Hai un legame con il Piceno? Sei in contatto con piceni che vivono all'estero?
Vuoi semplicemente maggiori informazioni?
Iscriviti alla newsletter: ti aggiorneremo costantemente
fino al lancio ufficiale del progetto!

* Campo obbligatorio
Scrivici una mail per avere maggiori informazioni il team di Piceni nel mondo risponderà il prima possibile

E-mail: info@piceninelmondo.com