Piceni nel Mondo | Persone e storie diverse che hanno un’unica origine: il Piceno

Bibite Paoletti, lo storico marchio delle bollicine picene

Paoletti Bibite
Condividi:

Quella delle bibite Paoletti è una storia che inizia subito dopo la fine della Prima Guerra Mondiale a Folignano. Enrico Paoletti, messo comunale, è anche gestore dell’osteria del paese, nella quale la bevanda più consumata dai clienti è il “quarto di vino con la gassosa”. Ben presto però Enrico, spinto dai continui ritardi nelle consegne da parte del fornitore di gassosa, decide di avviare una propria produzione della bibita: era il 1922.

La prima fabbrica viene creata nei magazzini sottostanti la casa paterna, dove si trova anche l’osteria, e in essa trovano impiego molte donne del paese. La produzione è quasi esclusivamente manuale. Fin da subito si punta sulla qualità delle materie prime: i vari succhi da miscelare agli altri segreti ingredienti arrivano direttamente dalla Sicilia, conservati in profumatissime botti di legno. Le bottigliette, tappate con la pallina di vetro e caratterizzate da colorate etichette, incollate ad una ad una, vengono ordinate in cassette di legno e distribuite con un carretto tirato da un cavallo nelle osterie di Ascoli e dintorni.

Lo spirito imprenditoriale di Enrico porta ben presto i suoi frutti: già due anni dopo la fondazione l’azienda ottiene successi nelle Esposizioni Internazionali di Roma, Milano e nel 1925 di Bruxelles. Oggi l’azienda è presente prevalentemente nell’Italia centro-settentrionale e in alcuni mercati esteri, rilanciando il proprio marchio anche grazie al gusto vintage della testimonial Tina Frizzantina.

Resta in contatto con noi iscrivendoti alla newsletter di Piceni nel mondo

Resta in contatto con noi

Hai un legame con il Piceno? Sei in contatto con piceni che vivono all'estero?
Vuoi semplicemente maggiori informazioni?
Iscriviti alla newsletter: ti aggiorneremo costantemente
fino al lancio ufficiale del progetto!

* Campo obbligatorio
Scrivici una mail per avere maggiori informazioni il team di Piceni nel mondo risponderà il prima possibile

E-mail: info@piceninelmondo.com