Piceni nel Mondo | Persone e storie diverse che hanno un’unica origine: il Piceno

Le origini “ascolane” di Napoleone

palazzetto-bonaparte
Condividi:

Esiste una curiosa tradizione che vuole le origini della famiglia Bonaparte ad Ascoli Piceno. L’agostiniano Luigi Pastori, riordinando l’ Archivio Comunale nel 1804, trovò alcune pergamene in cui era scritto che il nobile Giovanni Bonaparte, sindaco di Montegallo, era camerlengo della città di Ascoli tra il 1250 e il 1329; secondo Pastori i due figli di Giovanni emigrarono,uno in Corsica e l’ altro a S. Miniato,ponendo così fine alla presenza di questa famiglia ad Ascoli. La presenza,però, di altri componenti della casata Bonaparte ad Ascoli è attestata dall’ Archivio Notarile fino al 1400; inoltre, a S. Miniato, viveva il canonico Filippo Bonaparte (zio di Napoleone) che aveva in possesso documenti (oggi perduti!) dell’origine della sua famiglia nella nostra città.

Ad Ascoli esiste ancora oggi un bellissimo palazzo, Bonaparte appunto,esempio interessante di architettura rinascimentale, fondato dal canonico Calvi nel 1507. L’edificio non c’entra nulla con Napoleone, si chiama così perché fondato nel sestiere S. Cristoforo dove presumibilmente viveva la famiglia Bonaparte.

Probabilmente la famiglia di Napoleone era originaria di Treviso,arrivata ad Ascoli con un certo Nordio, e più precisamente di Sarzana: secondo la genealogia locale il capostipite, di origine lombarda, era un Bonapars. Nella cittadina di Sarzana e negli storici è viva ormai la convinzione che gli avi di Napoleone fossero originari di lì, tanto che proprio a Napoleone è dedicata la via adiacente alla casa-torre, dove i Bonaparte dimorarono per molto tempo. Oggi non si trova nessun riferimento alle ragioni ascolane, se non per dire che “è da escludere ogni relazione con il noto generale e imperatore francese”.

 

Resta in contatto con noi iscrivendoti alla newsletter di Piceni nel mondo

Resta in contatto con noi

Hai un legame con il Piceno? Sei in contatto con piceni che vivono all'estero?
Vuoi semplicemente maggiori informazioni?
Iscriviti alla newsletter: ti aggiorneremo costantemente
fino al lancio ufficiale del progetto!

* Campo obbligatorio
Scrivici una mail per avere maggiori informazioni il team di Piceni nel mondo risponderà il prima possibile

E-mail: info@piceninelmondo.com